Domanda di contributo per il Fondo affitto 2021

AVVISO PUBBLICO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE IN ESECUZIONE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 2031/2020 "FONDO REGIONALE PER L'ACCESSO ALL'ABITAZIONE IN LOCAZIONE DI CUI AGLI ARTT. 38 E 39 DELLA L.R. N. 24/2001 E SS.MM.II." - ANNO 2021

Con il presente modulo è possibile presentare la domanda per ottenere l'erogazione dei contributi diretti finalizzati al pagamento del canone di locazione, in esecuzione della D.G.R. n. 2031/2020.

Alla domanda è necessario allegare i seguenti documenti:

1) copia del documento di identità in corso di validità del richiedente;

2) copia del titolo di soggiorno in corso di validità o della richiesta di rinnovo del medesimo, nel caso di cittadini di Paesi non appartenenti all'Unione Europea;

3) copia del contratto di locazione e della relativa ricevuta di regolare registrazione, ovvero copia del contratto di assegnazione in godimento di un alloggio di proprietà di Cooperativa a proprietà indivisa, con esclusione della clausola della proprietà differita in corso di validità al momento della presentazione della domanda;

4) nel caso di titolarità di un contratto di assegnazione in godimento di un alloggio di proprietà di Cooperativa a proprietà indivisa è obbligatorio allegare la certificazione sottoscritta dal legale rappresentate della Cooperativa assegnante attestante l'esclusione della clausola della proprietà differita nonchè l'importo del canone di godimento . E' obbligatorio, altresì, allegare una copia del documento di identità del legale rappresentante della Cooperativa assegnante;

5) nel caso di domanda presentata da richiedenti con valore ISEE compreso tra euro 0 ed euro 35.000,00, che abbiano subito nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 una perdita o rilevante diminuzione del reddito causata dall'emergenza COVID-19, è necessario allegare copia della documentazione attestante la situazione reddituale del nucleo nei mesi di marzo, aprile e maggio 2019 e nel medesimo trimestre dell'anno 2020.

Il richiedente deve essere in possesso di un'attestazione ISEE, ordinaria o corrente, non superiore ad euro 35.000,00. Nel caso in cui non sia disponibile il valore ISEE dell'anno 2021 è possibile presentare la domanda facendo riferimento all'ISEE rilasciata nell'anno 2020.

Al termine della procedura è obbligatorio inserire copia di tutte le pagine della domanda debitamente sottoscritte e del documento di identità del richiedente esclusivamente in formato PDF.

 
versione 1.9.16.2